Influencer Marketing, cos'è e come funziona.

Influencer Marketing, cos'è e come funziona.

Articolo di Graziano De Maio - Web Agency Gdmtech

Graziano De Maio - esperto web marketing

 Per cominciare non diamo per scontato che si sappia cosa sia l'influencer Marketing: riguarda strategie di marketing basate sull'uso (uso, che brutto termine!) di personaggi più o meno famosi per veicolare i prodotti verso i potenziali clienti.

Non si pensi solo ad attori del cinema o personaggi dello sport, a musicisti famosi e astronauti; il mondo dei social ad esempio ha una sua rete fitta di influencer che operano nelle nicchie di mercato più nascoste.

L'influencer è l'evoluzione del "Testimonial" è quindi una persona che ha su di noi appeal e che infonde in noi ammirazione e fiducia. Il concetto base è "se lo usa lei lo voglio anche io".

In ambiti commerciali di grande concorrenza può essere difficile per le aziende convincere i propri potenziali clienti con slogan, spiegazioni scentifiche o dimostrazioni pratiche, è incredibile come tutte queste attività cadano e si dimostrino inefficaci di fronte al semplice uso di un Influencer che deve solo mettere la sua faccia vicino al prodotto; noi non avremmo più dubbi!

A OGNUNO IL SUO INFLUENCER

In un mondo digitale iper specializzato e profilato ognuno ha il o i suoi influencer; possono essere utenti di instagram con 20.000+ follower specializzati in uno specifico sport o in una specifica filosofia culinaria. Il rapper di nicchia che si veste e parla in modo originale, può essere un influencer per i suoi follower che ne studieranno abitudini e abbigliamento e volontariamente o involontariamente ne saranno influenzati e portati ad imitarlo.

QUANDO E COME SI DIVENTA INFLUENCER?

Quando il tuo profilo inizia ad essere seguito da un numero alto di follower (immaginiamo più di 20.000) e quindi non più solo da amici, amici di amici e parenti potresti essere definito un Influencer?! Dipende! Se hai molti follower perchè pubblichi immagini di auto che si schiantano forse non sei un influencer, ma se sei tu con le tue attività, le tue azioni a generare interesse si.

Ma come arriva un ragazzo che va in BMX o una ragazza che si trucca e si scatta selfie ad avere più di 20.000 follower? Bhe questo lo vorrebbero sapere tutti ma sostanzialmente è una questione di tempistiche, appeal, originalità, costanza e oggettiva qualità dell'operato.
Quando un profilo inzia ad avere certi numeri ed è un profilo che ha un tema specifico ecco che può iniziare a ricevere proposte da aziende, vestire dei capi di abbigliamento, usare una particolare bicicletta, una moto, una tshirt, una crema, un integratore alimentare.

E' UNA QUESTIONE DI "QUANTI UTENTI RAGGIUNGO"?

Le aziende fanno i loro calcoli e pensano: se invece di dare 1 Milione di euro a George Clooney per una pubblicità su Italia1 prendessi la metà di quella cifra e la sparpagliassi su decine di Influencer per le loro campagne sui social che numeri farei?
Se faccio una partnership con 10 influenzer che hanno ciascuno 1,5 milioni di Follower probabilmente ottengo più visualizzazioni di quante ne faccia il passagio su Italia1. Inoltre molto più profilate. Hanno calcolato che un post di Cristiano Ronaldo su Instagram valga 750.000 Dollari !!!!

NESSUNO DI NOI È IMMUNE dall' ESSERE INFLUENZATO

Gli influencer ci influenzano è inutile negarlo, è sempre stato così, del resto anche nell'era pre Social e pre tecnologica le persone erano affascinate ed emulavano l'eroe, il forte, il bello, il simpatico di turno.

La cosa che dobbiamo ammettere è di venire influenzati anche senza rendercene conto da tutto ciò che vediamo.
Possiamo scegliere di lasciarci influenzare se decidiamo di seguire e osservare persone che a fronte di un ragionamento, riteniamo valide e positive per noi. Qui entriamo nel campo dei condizionamenti, del neuro-marketing, argomenti che le grandi aziende multinazionali conoscono bene. Si pensi alle Major del tabacco che hanno influenzato un'intera generazione mostrando l'affascinante Humphrey Bogart che fumava sigarette come se non ci fosse un domani.

SEI UN AZIENDA E VUOI FARE INFLUENCER MARKETING?

Per le aziende che vogliono avvalersi di questa strategia di marketing  la questione è semplice:

  1. Decidete un budget
  2. Individuate i profili Instagram che sono trasversali e profilati per i vostri prodotti e che abbiano un numero di Follower elevato
  3. Fate una proposta di Partnership

Normalmente l'Influencer ha già un idea di quanto vuole per ogni post e sarà lui a fare il prezzo. Il prezzo è direttamente proporzionale al numero di Follower e interazioni.
Se volete potete delegare ad un'agenzia di Web Marketing la ricerca degli Influencer.

Graziano De Maio - Web Agency Gdmtech Milano
Altri articoli di Graziano De Maio su Sviluppo Manageriale

Giovedì, 30 Agosto 2018. Postato in Marketing vendite

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto