Neuromarketing: le scelte strategiche dei manager si basano sulla scienza

Neuromarketing: le scelte strategiche dei manager si basano sulla scienza

Avete mai sentito parlare di neuromarketing? Non é qualcosa proveniente da un libro di fantascienza o da un immaginario distopico futuro, é già qui fra noi. Anzi, é fra noi da quasi 20 anni ma solo recentemente ha visto un incremento di utilizzo da parte di manager e grandi aziende, tra le quali Google é la più importante. In questo articolo vi spiegheremo di cosa si occupa questa nuova branca della neuroeconomia e come può essere utilizzato il neuromarketing nelle scelte strategiche dei manager, che ora si basano sulla scienza!

Che cos'é il neuromarketing?

Il neuromarketing é strettamente legato alle scienze neurologiche cognitive, ed é uno strumento sempre più utilizzato nell'ambito del digital marketing e del web marketing in generale. I vecchi strumenti di marketing avevano un po' di difetti nel processo di comprensione dei meccanismi decisionali degli acquirenti, in particolare non tenevano conto dei processi di acquisto irrazionali e delle motivazioni inconsce, legate ad emozioni, ricordi, reazioni chimiche. Gli studi di neuromarketing, invece, si basano sulla scienza, in particolare su una vera e propria risonanza magnetica per analizzare la risposta neurocognitiva ad un determinato messaggio promozionale, insomma per testarne l'efficacia.

Quali sono gli strumenti tecnologici utilizzati dal neuromarketing?

Un interessante studio nell'ambito del neuromarketing é l'eye-tracking, effettuato per mezzo di un dispositivo che permette di studiare cosa guardiamo e che movimenti fanno i nostri occhi. Diversi studi hanno così dimostrato su che cosa si posano gli occhi dei potenziali consumatori sia che si trovino in un negozio nel mondo reale o su una piattaforma e-commerce. In particolare un recente studio ha dimostrato che chiedendo alle persone coinvolte nello studio di cercare online ed acquistare un determinato prodotto, molte di loro hanno finito per comprare da un sito contraffatto. Il neuromarketing é stato utilizzato anche per il posizionamento dei prodotti acquistati d'impulso, esempio classico i rasoi e le caramelle posizionati accanto alle casse dei supermercati.
Non solo gli occhi sono importanti nell'ambito del neuromarketing, ma la risposta di tutto il nostro corpo, dal battito cardiaco alla sudorazione. Se il nostro messaggio é in grado, ad esempio con un'immagine, di modificare la reazione fisica dell'utente, sarà più probabile agire sul suo processo decisionale e portarlo all'aquisto del nostro prodotto o servizio.

Quali sono i vantaggi del neuromarketing nella strategia aziendale?

Uno studio di neuromarketing dei propri clienti o potenziali clienti rende il messaggio che si vuole inviare più efficace perché basato sulle loro reazioni emotive reali e non so quello che noi pensiamo loro pensino. Naturalmente questo farà risparmiare denaro nella fase di preparazione della strategia di marketing, che così sarà molto più mirata e la percentuale di errore sarà molto più bassa. Esistono esperti nel settore in grado di combinare diverse competenze di web marketing, dal SEO alle neuroscienze, per aiutarvi a produrre una strategia di vendita più efficace. Alternativamente, o contemporaneamente, esistono corsi di neuromarketing per aiutarvi a capire meglio quale sia l'approccio più compatibile con la vostra azienda.

Quali sono le critiche al neuromarketing?

Questa relativamente nuova disciplina non é esente da critiche: infatti diverse associazioni dei consumatori negli Stati Uniti hanno definito questa tecnica come lesiva dei diritti degli utenti, mentre altri sostengono che molte società che si occupano di vendere servizi di neuromarketing non si basino realmente su studio neurocognitivi ma piuttosto su una riformulazione arbitraria di conoscenze datate.
Insomma, il neuromarketing, allo stato attuale, non é certamente la risposta definitiva alle difficoltà che si presentano quotidianamente ai manager ma é sicuramente uno strumento interessante ed efficace verso il quale si stanno spostando tutti gli studi di marketing. É uno strumento destinato a perfezionarsi in breve tempo ed é bene farsi trovare preparati perché, come saprete, nel marketing il tempismo é fondamentale.

 

 

Lunedì, 05 Novembre 2018. Postato in Soft Skill, Comunicazione

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto